storyweek-cover17

Storyweek #17

Una settimana di notizie sul digital marketing selezionate per voi. Dalla nuova tendenza nel mondo del retail al modo in cui instagram decide cosa mostrarci, ecco lo #storyweek della settimana.

#01

Un libro di Joan Fontcuberta, fotografo e studioso, sorprendente per lucidità di pensiero e di scrittura. Nell’era della post-verità viviamo una nuova mutazione: la rivoluzione dell’homo photographicus, che viaggia a colpi di selfie. Un libro denso, illuminante, che ci porta a riflettere su cosa significhi effettivamente la realtà. Non solo quella dei social.

#02

I post che vediamo su Instagram, da tempo oramai, non sono più mostrati in ordine cronologico. Come avvenuto anche per Facebook, col crescere della community, è stato introdotto un algoritmo che ha la funzione di regolare la visibilità di foto e video sulla base di una serie di fattori.

#03

The Atlantic spiega perché abbiamo smesso di rispondere al telefono.

“Nessuno usa più il telefono. Anche molte aziende fanno tutto il possibile per evitare di alzare il telefono. Il riflesso della risposta – costruito così profondamente nelle persone cresciute nella cultura telefonica del ventesimo secolo – è finito”.

#04

Facebook studia una funzionalità per la ricerca degli influencer. Alcune riflessioni di Matteo Pogliani sulla possibile introduzione e l’impatto di Facebook Branded Content Matching.

#05

Lo storytelling non è più solo una modalità di comunicazione, ma diventa una parte integrante della vendita. Almeno per Gucci che, a New York, ha inaugurato domenica scorsa il suo primo negozio nel quartiere di Soho, proprio all’insegna del racconto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *