Storyweek #40

Cosa abbiamo letto questa settimana sul web:

Un ricordo per i vent’anni dalla scomparsa di Fabrizio De Andrè;
L’era della supremazia degli smartphone sembra stia iniziando a calare. Cosa ci aspetterà in futuro?;
Mindbook, un’applicazione che insegna ai genitori come rapportarsi con i figli preadolescenti nell’universo dei social;

Mettetevi comodi e gustatevi il nostro #Storyweek

#01

Già, era un provocatore eretico, Fabrizio De Andrè, solo che dopo vent’anni di santini televisivi, di ospitate sorridenti, di eventi intitolati e cover band, ormai, è difficile ricordarlo. Ricordare cosa è stato, cosa ha detto, quale umanità – assassini, puttane, strozzini – ha cantato.

#02

Steve Jobs salii sul un palco una dozzina di anni fa per presentare un nuovo prodotto rivoluzionario al mondo: il primo iPhone di Apple.
Questo dispositivo innovativo, cambiò il modo in cui le persone comunicavano, ordinavano la cena e chiamavano un taxi. Oggi sembra che l’era della supremazia degli smartphone stia iniziando a calare. Cosa ci aspetta per il futuro?

#03

La ricerca sociale ed educativa incontra la tecnologia per mettere mamme e papà nelle condizioni di seguire i propri figli nella dimensione digitale di Facebook o di Instagram.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *